Discussione:
Elisabetta tornava in bici verso la prigione (gio23feb2012) ibd
(troppo vecchio per rispondere)
uniposta
2012-02-24 12:06:28 UTC
Permalink
13:06

l'avevo già postata altrove ieri sera... la posto anche qua...

insomma io ho solo messo in evidenza
quel che aveva già scritto il giornale.

Il messaggio che passava era quello, poche storie.

Ma insomma, l'avete presente quant'è bella, quella ragazza lì?...
non perdono occasione per ricordarlo e ricamarci sopra.

Cioè... se fosse stata tutt'altro che attraente...
e invece che il visino dolce che chiede protezione
avesse avuto un ghigno truce o vai a sapere...

Eh be' allora mica si danno tanto da fare ...ogni volta...

E uno spera : che esca di galera... e poi... e poi...

Ma ti dirò : se in galera si potesse fare
sesso io ci andrei, per stare con lei.

No?

--- testo citato ---

21:44 solo per far sapere

---
it.arti.poesia (e va be'...)
it.arti.scrivere (e va be'...)
it.discussioni.folli
it.discussioni.sogni
e follow-up su
it.discussioni.sogni
---

(quando leggo di belle ragazze che muoiono)

Elisabetta tornava in bici verso la prigione,
tutto come sempre,
col bel visino provato dal freddo
e i libri chiusi nella borsa a tracolla.

Violentissimo impatto della sua testolina, che ha
mandato in frantumi il vetro anteriore dell'auto

http://www.bresciaoggi.it/stories/Cronaca/336318_investita_in_bici__grave_elisabetta_ballarin


Bella e il visino dolce ma la testa tanto dura,
una fortuna nella fortuna,
e così almeno oggi una bella non morirà.

--- /testo citato ---


-*_ uniposta*yahoo-it
-*_ uniposta*gmail-com
--
If his chest had been a cannon, he would have shot his heart upon it.
Se il suo petto fosse stato un cannone, gli avrebbe sparato contro
il suo cuore. (Herman Melville, Moby Dick; Patrick Stewart,
Capt. Jean-Luc Picard, Star Trek - The Next Generation)
uniposta
2012-02-26 18:00:10 UTC
Permalink
19:00

Ecco, dopo Elisabetta adesso invece l'onda di ritorno...
questi altri che prendono la cosa moolto seriamente:

"[...]Pensate il primo bilancio dell'incidente: una persona è
morta, un'altra ha riportato un importante trauma cranico[...]"

"Pensate". Dice...

No, perché... uno non ci pensa, si abitua e non ci pensa.
Cosa che in effetti...

E quindi, soffermiamoci sulla preziosità di un
morto e di un ferito. Sarebbe questo il discorso.

Quando sono tanti sa di seriale, e allora...
Sembra quasi ci sia il contacorpi in funzione.
Sembra una cosa a mitraglietta, si perde via...

Va be', comunque c'è stato anche un morto in un trattore
ribaltato... poi cinque feriti in un altro incidente...

e anche un giovane evaso ... da canton mombello, non da verziano.

Sarà andato a trovare Elisabetta all'ospedale. No?

Questi intrecci di cose... di forze che muovono gli umani...

Va be', comunque.

(immagine pagina teletext)

=> 992x560 png filtrato 37kB
Loading Image...

=> anteprima
http://www.4shared.com/photo/d3idTTgk/tttxt26feb2012incidentepensate.html

=> dove si trova
http://www.4shared.com/dir/Fi7J9Y7U/brescia_bs.html
http://www.4shared.com/dir/kfFL0308/italia.html
http://www.4shared.com/dir/R7KREfMx/sharing.html

---


-*_ uniposta*yahoo-it
-*_ uniposta*gmail-com
--
If his chest had been a cannon, he would have shot his heart upon it.
Se il suo petto fosse stato un cannone, gli avrebbe sparato contro
il suo cuore. (Herman Melville, Moby Dick; Patrick Stewart,
Capt. Jean-Luc Picard, Star Trek - The Next Generation)
uniposta
2012-08-05 19:22:05 UTC
Permalink
21:22

post di collegamento a vecchia discussione

(provate anche voi con i vostri vecchi thread,
per vedere se allo spammer passa la voglia)
--
<uniposta*yahoo-it>
<uniposta*gmail-com>

(sostituisci asterisco e trattino)
(replace asterisk and hyphen)

=====================================================
If his chest had been a cannon, he would have shot his heart upon it.
Se il suo petto fosse stato un cannone, gli avrebbe sparato contro
il suo cuore. (Herman Melville, Moby Dick; Patrick Stewart,
Capt. Jean-Luc Picard, Star Trek - The Next Generation)
Loading...